L’hub produttivo di Sistemi Energetici, noto anche come Polo Tecnologico per l’Economia Circolare e le Fonti Rinnovabili

In linea con la filosofia aziendale di Ecosostenibilità dei processi e azzeramento degli scarti, Sistemi ha deciso di realizzare il KMetro Verde valorizzando il sito industriale dismesso dalle Ferrovie dello Stato e garantendo un consumo del suolo nuovo pari a zero. L'idea è di valorizzare la proprietà attraverso attività industriali in linea con la storia dell'impresa attraverso il riutilizzo di capannoni e di fabbricati dismessi restituendo la pienezza della loro operatività.

Caratteristiche del Complesso

Superficie totale: 201.181 mq
Superficie coperta: 47.835 mq
Superficie scoperta: 153.346 mq
n.5 Capannoni industriali
n.1 Palazzina Uffici
n.2 Locali Tecnici
Muro in cemento armato lungo 2.200 m e alto 3m
Fitta infrastruttura ferroviaria interna
Impianti fotovoltaici su gran parte dei capannoni industriali


Struttura del KmetroVerde

Gli spazi presenti all’interno del Polo Tecnologico sono stati selezionati per lo svolgimento di specifiche attività nel settore Energetico dell’Azienda. Alcune di queste attività sono in già operative, altre sono in fase di realizzazione o autorizzazione.
SPAZIO LAB: Attività di Ricerca e Sviluppo
SPAZIO VENTO: Attività di manutenzione dei main components del settore Eolico
SPAZIO FORMA: Realizzazione di componenti per gli impianti di produzione biogas e biometano
AREA PROGETTAZIONE: Palazzina uffici
SPAZIO BIO: Capannone destinato allo stoccaggio, pretrattamento e stabilizzazione della materia organica per l’impianto di produzione di biometano
SPAZIO CICLO: Capannone destinato all’installazione di un impianto di recupero dei sovvalli plastici e dei RAEE
SPAZIO FUTURO: capannone destinato all’istallazione di un impianto di produzione di idrogeno verde.